L’ABITUDINE QUOTIDIANA DI CURA DELLA PELLE DIVENTA UN’ESPERIENZA STRAORDINARIA

L’ABITUDINE QUOTIDIANA DI CURA DELLA PELLE DIVENTA UN’ESPERIENZA STRAORDINARIA

PROTEGGERE LA PELLE DAI FATTORI AMBIENTALI CHE CAUSANO I SEGNI DEL TEMPO

PROTEGGERE LA PELLE DAI FATTORI AMBIENTALI CHE CAUSANO I SEGNI DEL TEMPO

RINNOVAMENTO ED ALTA PROTEZIONE PER UNA PELLE TONICA E VITALE

RINNOVAMENTO ED ALTA PROTEZIONE PER UNA PELLE TONICA E VITALE

RESISTENZA E VITALITÀ SUPREMA PER CAPELLI LUMINOSI, SANI E FORTI

RESISTENZA E VITALITÀ SUPREMA PER CAPELLI LUMINOSI, SANI E FORTI

I dermocosmetici vengono inclusi nella categoria dei cosmetici ma presentano alcune differenze.
In modo particolare, i prodotti dermocosmetici, sono caratterizzati da formulazioni a base di principi attivi che possono risolvere piccoli problemi della pelle.
Vengono sintetizzati in laboratori esperti con una quantità di principi attivi nettamente superiore ai normali cosmetici.
Tuttavia, non vanno confusi con i farmaci anche se svolgono un ruolo fondamentale e possono essere utilizzati in associazione con alcuni di essi per curare le patologie legate alla cute.
La funzione dei dermocosmetici è quella di mantenere in buone condizioni la cute e riportare in condizioni di normalità la pelle alterata.

DI SEGUITO SONO ELENCATE LE PATOLOGIE CUTANEE PIÙ DIFFUSE, I SINTOMI RISCONTRABILI ED I TRATTAMENTI T-AGE CONSIGLIATI
DERMATITE ATOPICA

Patologia infiammatoria cutanea costituzionale cronica o ricorrente. Può interessare aqualsiasi età; tuttavia i primi segni e sintomi spesso compaiono nell’infanzia (sin dal primo anno di vita). Sedi più colpite: viso, cavo politeo, piega del gomito, collo. È caratterizzata dalla presenza di eczemi nella fase acuta, mentre in tutti gli stadi c’è la presenza costante di cute secca per una carenza costituzionale di ceramidi di superficie e ridotto contenuto idrico.
Un sintomo costante in tutte le fasi è il prurito. Fondamentale come coadiuvante alla terapia farmacologica, sia nella fase acuta che nel mantenimento, è l’utilizzo di detergenti oleati, creme lenitive, creme emollienti ed idratanti.

Trattamenti T-AGE consigliati

DETERGENTE ALL’AVENA CREMA LATTE ALL’AVENA DETERGENTE OLIO OMEGA 3e6 EMULSIONE UREA
EMULSIONE DETERGENTE
ERITEMI

Possono essere associati a patologie cutanee (dermatite atopica, allergie, orticaria, eczemi) o essere secondari a cause esterne (danni solari, ustioni, post-laser, post-peeling). Fondamentale come coadiuvante alla terapia farmacologica, sia nella fase acuta che nel mantenimento, è l’utilizzo di detergenti oleati, creme lenitive, creme emollienti ed idratanti. Sono manifestazioni infiammatorie caratterizzate da arrossamenti della cute circoscritti o diffusi in relazione alla causa. Sono spesso accompagnati da sintomi quali bruciore e/o prurito.

Trattamenti T-AGE consigliati

DETERGENTE ALL’AVENA EMULSIONE DETERGENTE ALOE VERA
XEROSI

La xerosi cutanea o secchezza cutanea rappresenta la perdita di acqua dallo strato corneo; se lo strato corneo è secco la superficie cutanea risulta screpolata e desquamante. Basta che la percentuale di acqua nello strato corneo diminuisca sotto la soglia del 10% (soglia di Blank) per avere una sensibile alterazione della plasticità e dell’elasticità cutanea. Le condizioni che predispongono ad una cute secca: un clima freddo e secco, un contatto prolungato con l’acqua seguito da frequenti asciugature, l’uso di detergenti aggressivi che eliminano il film idrolipidico di superficie e alterano la barriera cutanea,specifiche patologie cutanee (per esempio ittiosi, dermatite atopica e psoriasi). Malattia genetica caratterizzata da pelle secca, ispessita e ruvida.Il trattamento consiste nell’applicazione di creme emollienti e deterenti oleati.

Trattamenti T-AGE consigliati

EMULSIONE DETERGENTE DETERGENTE ALL’AVENA DETERGENTE OLIO OMEGA 3e6 EMULSIONE UREA
PSORIASI

Patologia infiammatoria cutanea cronica e recidivante. Predisposizione genetica, interessamento sistema immunitario e agenti eziologici multifattoriali. Le sedi più colpite sono i gomiti, le ginocchia,la reg lombosacrale, il palmo delle mani, la pianta dei piedi, il cuoio capelluto. Generalmente il paziente psoriasico presenta cute secca. Trattamenti coadiuvanti alla terapia farmacologica per un efficace mantenimento sono detersioni oleate e creme o emulsioni idratanti.

Trattamenti T-AGE consigliati

EMULSIONE UREA DETERGENTE ALL’AVENA CREMA LATTE ALL’AVENA
ITTIOSI

Malattia genetica caratterizzata da pelle ispessita, secca e ruvida. La forma meno lieve si presenta con un aspetto della cute ricoperta di squame che ricorda la pelle di un serpente. Questa condizione è spesso associata a prurito. Il trattamento consiste nell’applicazione di creme emollienti ed idratanti, affinchè riducano il possibile l’ispessimento e la secchezza e controllino il prurito.

Trattamenti T-AGE consigliati

EMULSIONE UREA DETERGENTE ALL’AVENA CREMA LATTE ALL’AVENA
CUTE IMPURA

Si definisce grassa una pelle impura dall’aspetto untuoso e lucido, e dal colorito spento. Al tatto, la pelle grassa appare oleosa e ruvida: l’irregolarità nella trama è data dalla presenza dei pori dilatati, spesso accompagnati da lesioni acneiche e/o da vecchie cicatrici lasciate dall’acne. La pelle grassa è un inestetismo estremamente diffuso tra gli adolescenti, che sovente si protrae anche in età adulta originando manifestazioni patologiche anche gravi. La pulizia e la detersione quotidiana della cute sono necessarie per rimuovere le impurità (trucco, smog) e per evitare la colonizzazione di un numero eccessivo batteri (che vivono da saprofiti sulla cute). È impotante che la pulizia e la detersione della cute siano effettuate con prodotti mirati al tipo di pelle e non aggressive.

Trattamenti T-AGE consigliati

EMULSIONE DETERGENTE ESFOLIANTE VISO TONICO ACQUA MICELLARE
IDRATANTE OIL FREE CREMA ANTI-AGE ESFOLIANTE CORPO
CELLULITE

La cellulite e una manifestazione topografica della pelle associata a depressioni o introflessioni, frequenti nella zona pelvica e addominale, nei fianchi, sui glutei e nelle cosce. Può manifestarsi anche associata un noduli nel tessuto adiposo sottocutaneo e in casi più rari ad un sospetto stato infiammatorio. La cellulite si può manifestare un diversi stadi in diverse aree corporee anche nello stesso soggetto.
Viene normalmente classificata con la scala nürnberger e müller che la divide in 4 stadi:
0 – assenza di segni di cellulite.
1 – la pelle affetta risulta liscia, ma compaiono segni di cellulite pinzando la pelle o contraendo i muscoli.
2 – le introflessioni della cellulite sono presenti e visibili anche senza sollecitare la pelle.
3 – presenza delle alterazioni dello stadio 2 in maggior numero e su un’area più estesa, accompagnate dalla presenza di noduli.

Trattamenti T-AGE consigliati

CREMA ANTICELLULITE
SMAGLIATURE

Le smagliature o atrofie dermo-epidermiche a strie (nome scientifico: striae distensae), sono delle cicatrici che si presentano sulla cute, dovute alla rottura delle fibre elastiche del derma. Indelebili e al 99% permanenti, all’inizio presentano un aspetto rossastro ma si attenuano con il tempo, diventando bianche e lucide. Le zone più colpite sono addome, seno, glutei, cosce e fianchi; si presentano in seguito a cambiamenti nel corpo, durante l’adolescenza, la gravidanza, l’aumento di peso dopo una dieta o di massa muscolare. Le zone più colpite sono addome, seno, glutei, cosce e fianchi; si presentano in seguito a cambiamenti nel corpo, durante l’adolescenza, la gravidanza, l’aumento di peso dopo una dieta o di massa muscolare.

Trattamenti T-AGE consigliati

CREMA SMAGLIATURE ESFOLIANTE CORPO
INVECCHIAMENTO CUTANEO

Durante l’invecchiamento cronologico hanno luogo i cambiamenti atrofici in tutti e tre strati della pelle. I segni dell’invecchiamento nell’epidermide sono la secchezza e la desquamazione irregolare della cute. I segni dell’invecchiamento nel derma sono rappresentati dalla perdita di robustezza, elasticità, estensibilità e densità. Il derma subisce i cambiamenti che riguardano le fibre elastiche e quelle collagene. Le fibre collagene sono responsabili per il contenuto e la robustezza della pelle e per il processo di cicatrizzazione delle ferite. Le fibre elastiche invece garantiscono l’elasticità e la flessibilità alla cute. Durante il periodo dell’invecchiamento le fibre si indeboliscono e la loro densità nella pelle diminuisce. La pelle diventa atrofica, più vulnerabile, ha luogo il regresso del tessuto adiposo.

Trattamenti T-AGE consigliati

BB CREAM CREMA ANTI-AGE SERUM IMMUNO-C ACQUA MICELLARE
EMULSIONE DETERGENTE EMULSIONE UREA T-OIL
DI SEGUITO SONO ELENCATE LE PATOLOGIE CUTANEE PIÙ DIFFUSE, I SINTOMI RISCONTRABILI ED I TRATTAMENTI T-AGE CONSIGLIATI
DERMATITE ATOPICA

Patologia infiammatoria cutanea costituzionale cronica o ricorrente. Può interessare aqualsiasi età; tuttavia i primi segni e sintomi spesso compaiono nell’infanzia (sin dal primo anno di vita). Sedi più colpite: viso, cavo politeo, piega del gomito, collo. È caratterizzata dalla presenza di eczemi nella fase acuta, mentre in tutti gli stadi c’è la presenza costante di cute secca per una carenza costituzionale di ceramidi di superficie e ridotto contenuto idrico.
Un sintomo costante in tutte le fasi è il prurito. Fondamentale come coadiuvante alla terapia farmacologica, sia nella fase acuta che nel mantenimento, è l’utilizzo di detergenti oleati, creme lenitive, creme emollienti ed idratanti.

Trattamenti T-AGE consigliati

EMULSIONE DETERGENTE ›
DETERGENTE ALL’OLIO OMEGA 3e6
DETERGENTE ALL’AVENA
EMULSIONE UREA
CREMA LATTE ALL’AVENA

ERITEMI

Possono essere associati a patologie cutanee (dermatite atopica, allergie, orticaria, eczemi) o essere secondari a cause esterne (danni solari, ustioni, post-laser, post-peeling). Fondamentale come coadiuvante alla terapia farmacologica, sia nella fase acuta che nel mantenimento, è l’utilizzo di detergenti oleati, creme lenitive, creme emollienti ed idratanti. Sono manifestazioni infiammatorie caratterizzate da arrossamenti della cute circoscritti o diffusi in relazione alla causa. Sono spesso accompagnati da sintomi quali bruciore e/o prurito.

Trattamenti T-AGE consigliati

EMULSIONE DETERGENTE 
DETERGENTE ALL’AVENA 
ALOE VERA 

XEROSI

La xerosi cutanea o secchezza cutanea rappresenta la perdita di acqua dallo strato corneo; se lo strato corneo è secco la superficie cutanea risulta screpolata e desquamante. Basta che la percentuale di acqua nello strato corneo diminuisca sotto la soglia del 10% (soglia di Blank) per avere una sensibile alterazione della plasticità e dell’elasticità cutanea. Le condizioni che predispongono ad una cute secca: un clima freddo e secco, un contatto prolungato con l’acqua seguito da frequenti asciugature, l’uso di detergenti aggressivi che eliminano il film idrolipidico di superficie e alterano la barriera cutanea,specifiche patologie cutanee (per esempio ittiosi, dermatite atopica e psoriasi). Malattia genetica caratterizzata da pelle secca, ispessita e ruvida.
Il trattamento consiste nell’applicazione di creme emollienti e deterenti oleati.

Trattamenti T-AGE consigliati

EMULSIONE DETERGENTE 
DETERGENTE ALL’OLIO OMEGA 3e6 
DETERGENTE ALL’AVENA 
EMULSIONE UREA 

PSORIASI

Patologia infiammatoria cutanea cronica e recidivante. Predisposizione genetica, interessamento sistema immunitario e agenti eziologici multifattoriali. Le sedi più colpite sono i gomiti, le ginocchia,la reg lombosacrale, il palmo delle mani, la pianta dei piedi, il cuoio capelluto. Generalmente il paziente psoriasico presenta cute secca. Trattamenti coadiuvanti alla terapia farmacologica per un efficace mantenimento sono detersioni oleate e creme o emulsioni idratanti.

Trattamenti T-AGE consigliati

DETERGENTE ALL’AVENA 
EMULSIONE UREA 
CREMA LATTE ALL’AVENA 

ITTIOSI

Malattia genetica caratterizzata da pelle ispessita, secca e ruvida. La forma meno lieve si presenta con un aspetto della cute ricoperta di squame che ricorda la pelle di un serpente. Questa condizione è spesso associata a prurito. Il trattamento consiste nell’applicazione di creme emollienti ed idratanti, affinchè riducano il possibile l’ispessimento e la secchezza e controllino il prurito.

Trattamenti T-AGE consigliati

DETERGENTE ALL’AVENA 
EMULSIONE UREA 
CREMA LATTE ALL’AVENA 

CUTE IMPURA

Si definisce grassa una pelle impura dall’aspetto untuoso e lucido, e dal colorito spento. Al tatto, la pelle grassa appare oleosa e ruvida: l’irregolarità nella trama è data dalla presenza dei pori dilatati, spesso accompagnati da lesioni acneiche e/o da vecchie cicatrici lasciate dall’acne. La pelle grassa è un inestetismo estremamente diffuso tra gli adolescenti, che sovente si protrae anche in età adulta originando manifestazioni patologiche anche gravi. La pulizia e la detersione quotidiana della cute sono necessarie per rimuovere le impurità (trucco, smog) e per evitare la colonizzazione di un numero eccessivo batteri (che vivono da saprofiti sulla cute). È impotante che la pulizia e la detersione della cute siano effettuate con prodotti mirati al tipo di pelle e non aggressive.

Trattamenti T-AGE consigliati

ESFOLIANTE VISO 
TONICO 
ACQUA MICELLARE 
EMULSIONE DETERGENTE 
CREMA ANTI-AGE 
IDRATANTE OIL FREE 
ESFOLIANTE CORPO 

CELLULITE

La cellulite e una manifestazione topografica della pelle associata a depressioni o introflessioni, frequenti nella zona pelvica e addominale, nei fianchi, sui glutei e nelle cosce. Può manifestarsi anche associata un noduli nel tessuto adiposo sottocutaneo e in casi più rari ad un sospetto stato infiammatorio. La cellulite si può manifestare un diversi stadi in diverse aree corporee anche nello stesso soggetto.
Viene normalmente classificata con la scala nürnberger e müller che la divide in 4 stadi:
0 – assenza di segni di cellulite.
1 – la pelle affetta risulta liscia, ma compaiono segni di cellulite pinzando la pelle o contraendo i muscoli.
2 – le introflessioni della cellulite sono presenti e visibili anche senza sollecitare la pelle.
3 – presenza delle alterazioni dello stadio 2 in maggior numero e su un’area più estesa, accompagnate dalla presenza di noduli.

Trattamenti T-AGE consigliati

CREMA ANTICELLULITE 

SMAGLIATURE

Le smagliature o atrofie dermo-epidermiche a strie (nome scientifico: striae distensae), sono delle cicatrici che si presentano sulla cute, dovute alla rottura delle fibre elastiche del derma. Indelebili e al 99% permanenti, all’inizio presentano un aspetto rossastro ma si attenuano con il tempo, diventando bianche e lucide. Le zone più colpite sono addome, seno, glutei, cosce e fianchi; si presentano in seguito a cambiamenti nel corpo, durante l’adolescenza, la gravidanza, l’aumento di peso dopo una dieta o di massa muscolare. Le zone più colpite sono addome, seno, glutei, cosce e fianchi; si presentano in seguito a cambiamenti nel corpo, durante l’adolescenza, la gravidanza, l’aumento di peso dopo una dieta o di massa muscolare.

Trattamenti T-AGE consigliati

CREMA SMAGLIATURE 
ESFOLIANTE CORPO 

INVECCHIAMENTO CUTANEO

Durante l’invecchiamento cronologico hanno luogo i cambiamenti atrofici in tutti e tre strati della pelle. I segni dell’invecchiamento nell’epidermide sono la secchezza e la desquamazione irregolare della cute. I segni dell’invecchiamento nel derma sono rappresentati dalla perdita di robustezza, elasticità, estensibilità e densità. Il derma subisce i cambiamenti che riguardano le fibre elastiche e quelle collagene. Le fibre collagene sono responsabili per il contenuto e la robustezza della pelle e per il processo di cicatrizzazione delle ferite. Le fibre elastiche invece garantiscono l’elasticità e la flessibilità alla cute. Durante il periodo dell’invecchiamento le fibre si indeboliscono e la loro densità nella pelle diminuisce. La pelle diventa atrofica, più vulnerabile, ha luogo il regresso del tessuto adiposo.

Trattamenti T-AGE consigliati

BB CREAM 
ACQUA MICELLARE 
EMULSIONE DETERGENTE 
CREMA ANTI-AGE 
SERUM IMMUNO-C 
EMULSIONE UREA 
T-OIL